Cha cha cha della #segretaria… addio a risparmiamo e trasparenza.

Siamo nell’era della comunicazione: post su Facebook, Tweet, servizi in tv e articoli sul giornali come se piovessero… Ma sul fatto che il nostro sindaco è stanco ed oberato di lavoro neanche un accenno ai cittadini inconsapevoli. E allora che facciamo per aiutarlo? Indiciamo un concorso pubblico. Il 9 di Settembre viene pubblicato il bando di concorso (che scade 15 giorni lavorativi dopo) per trovare una segretaria personale.

E dove lo promuoviamo? Ma che domanda! Solo sul sito del comune di Rubiera.

Come facciamo ad accedervi? Devi entrare nella home, selezionare la voce “bandi di corso”, all’interno della sezione “amministrazione trasparente” della colonna di sinistra, entrare nella voce “bandi in corso” ed entrare nel bando “2014 – Avviso per incarico a tempo determinato per la Segreteria del Sindaco“. Semplice no?!?! Basta un click … una cosa che tutti i cittadini consultano tutti i giorni! Ed una volta pubblicato poi basta aspettare che arrivi una pioggia di curriculum.

Il comune non ha fatto ne un richiamo nella sezione “In primo piano” della home del sito. Non un avviso tramite la newsletter. Ma quello che ci meraviglia è che non un accenno a questa opportunità di lavoro, che avrebbe potuto cogliere una/o cittadina/o di Rubiera in cerca di lavoro, sia stata fatta sul profilo Facebook del sindaco più social della provincia.

Sia chiaro, il sindaco a Settembre è stato impegnato dalla gestione del quotidiana della città e su Facebook, in tutto settembre, ha parlato delle primarie del P.D., delle fiere di paese, degli spostamenti di fondi nei bilanci, dei varchi e dei dissuasori. Dei suoi sopralluoghi sui bus Reggio-Rubiera (con tanto di servizi fotografici). Della scadenze del bando per gli alloggi pubblici. Ma poi ha parlato di mafia, di sei di rubiera se, dello school day, ma anche della vendemmia e degli occhialini da sole rosa persi da una bambina in comune… ma del concorso per diventare segretaria personale del sindaco NO… se lo è dimenticato!

Viene da chiedersi se la nostra capacità critica e selettiva si è evoluta tanto quanto la possibilità che questa valanga d’informazioni ci confonda e distragga.

E così la rivoluzione di trasparenza politica in Comune a Rubiera sembra funzionare ad intermittenza. E i risparmi sbandierati si vanificano attraverso le nuove spese non annunciate. Infatti, a ben guardare, i fatti vanno in ben altre direzioni. Possiamo accorgerci allora come la mancata nomina di un’assessore possa essere vanificata dall’assunzione di una segretaria personale che, ci dicono, non costi meno.

Come gruppo M5S ci chiediamo se non fosse possibile trovare nell’organico interno del comune una persona idonea a ricevere telefonate, trascrivere un appunto o gli appuntamenti per il sindaco (che se la cava egregiamente con le nuove tecnologie) e la giunta, o tenere i contatti con la stampa? O forse il Sindaco pensa che all’interno del Comune non ci sia nessuno all’altezza di questo compito?

Chiariamo bene: ci sono incarichi in Comune che richiedono competenza e professionalità. Ma la/il segretaria/o personale… può essere sicuramente fatta/o da un interno che viene opportunamente formato.

Ma in tutto questo la cosa che risulta più indigeribile è il metodo con cui è fatta la scelta. Il sindaco, in un post notturno scritto alle 2.15, ha dato il ben venuto sui social alla nuova segretaria il giorno prima che uscissero sul Resto del Carlino e la Gazzetta due articoli (riportati a piede del post) a riguardo.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

(clicca sull’immagine per ingrandire)

Senza nulla togliere alla persona selezionata e che non ci permettiamo di giudicare. Ma con un curriculum così brillate, con un’esperienza da consigliere comunale e come assessore alla cultura di Castelnuovo Monti, ci viene però un pesante dubbio: siamo certi che la scelta sia avvenuta premiando solo la professionalità e non sia, invece, stata suggerita dall’apparato politico di cui fa parte il sindaco Cavallaro?

Che forse questa persona sia “stata consigliata” dall’ex presidente della provincia Sonia Masini di cui era già la segretaria?

Che forse questa sia l’ennesima marchetta politica, di cui peraltro non ci scandalizziamo essendo stati abituati ben a peggio?

Questi dubbi ci vengono, potremmo ignorarli e farci un bel giro in pista al ritmo di un cha cha cha, ma poi ci tornerebbe l’amaro in bocca pensando che con un post che avvisasse del bando di concorso su “Sei di Rubiera se…”, tanto amati da qualcuno, si poteva facilmente trovare nel territorio comunale una segretaria altrettanto valida.

Ma può anche darsi che “Sei di Rubiera se…” solo fin quando fa comodo, alla faccia dei disoccupati che ci sono nel nostro comune.

P.S.: Non mandate alcun curriculum, sarebbe inutile 😉

 

RASSEGNA STAMPA

Resto del carlino Reggio Emilia e Gazzetta di Reggio Emilia | Rubiera | articolo del 26.10.2014

segretaria sindaco rubiera

(clicca sull’immagine per ingrandire l’articolo)

gazzetta_segretaria sindaco rubiera m5s

(clicca sull’immagine per ingrandire l’articolo)

Comments

comments

About Davide